Skip to content

Free University of Bozen - Bolzano

Master di 2° livello in

Gestione sostenibile del Rischio idro-geologico in Ambienti montani

Il dissesto idrogeologico rappresenta un grave pericolo per numerose comunità, ma è allo stesso tempo una grande opportunità di investimenti e occupazione, innovazione, crescita e sicurezza. L’obiettivo formativo di questo Master -  organizzato in collaborazione con il Maccaferri Innovation Center (MIC) di Bolzano - è la formazione avanzata di figure professionali in grado di agire e interagire a vari livelli e con competenze interdisciplinari.

Description

Frane, alluvioni, cadute massi o temperature estreme e valanghe comportano rischi che rendono più difficile la difesa e lo sviluppo sostenibile del territorio, a maggior ragione in uno scenario di cambiamenti climatici

In territori fragili come le zone montane d’Italia, le conseguenze del dissesto possono essere molto gravi. Per uscire dalla logica dell’emergenza, serve puntare sulla prevenzione andando a ridurre il rischio e aumentando la consapevolezza dei cittadini. Gli operatori devono possedere competenze di pianificazione, di finanziamento, di realizzazione di interventi, per arrivare a una gestione integrata e complessiva. 

Esso ha l’obiettivo di offrire una preparazione avanzata e interdisciplinare indispensabile per la gestione integrata del rischio idro-geologico, con particolare riferimento al territorio montano.
I vari aspetti della gestione del rischio saranno affrontati e approfonditi, ma vi sarà anche una grande attenzione alla gestione di cantiere degli interventi strutturali, alla progettazione e gestione di sistemi di monitoraggio dell’evoluzione dei fenomeni di dissesto.

Infine, il corso prevede attività di tirocinio e stages in aziende ed enti che operano nel settore del dissesto. Le lezioni permettono di acquisire crediti formativi professionali (CFP per gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri, dei dottori Agronomi e Forestali, dei Geologi).

Il corso in breve

Crediti ECTS: 60
Durata: 1 anno (da settembre 2018 a luglio 2019)
Lingue di insegnamento: italiano
Posti disponibili: numero minimo 15 e numero massimo 30
Campus: Bolzano
Tassa di iscrizione: 2.750,00 € (+ tassa provinciale per il diritto allo studio e imposta di bollo)

Struttura

L’offerta formativa si articola su un percorso di studi di 1500 ore complessive, delle quali: 264 erogate come didattica frontale, 216 per laboratori online (e-learning), stages aziendali, attività progettuali finalizzate alla stesura dell'elaborato finale, 120 come visite in campo a siti e cantieri di interesse. Le attività di Master prevedono stages in aziende ed enti che operano nel settore del dissesto idro-geologico.

 Sei sono i corsi integrati oggetto del piano degli studi:

  1. Valutazione del rischio idro-geologico;
  2. Valutazione ambientale degli interventi di mitigazione;
  3. Progettazione degli interventi strutturali di mitigazione;
  4. Realizzazione e manutenzione delle opere di difesa;
  5. Interventi non strutturali di mitigazione;
  6. Valutazioni socio-economiche ed aspetti gestionali dei sistemi di mitigazione del rischio idro-geologico.

È possibile l’iscrizione a solo uno (o a parte) dei corsi previsti, con riconoscimento dei rispettivi crediti formativi professionali (CFP), erogando i corsi in maniera da consentire la formazione anche ai professionisti.

Lezioni
Le lezioni (didattica frontale) saranno preferibilmente concentrate in due giornate della settimana, preferibilmente venerdì e sabato. Gli orari di lezione sono 9-13 e 15-19, in modo tale da agevolare la frequenza anche agli studenti lavoratori/professionisti.
Il calendario dell’attività didattica sarà indicato e aggiornato durante il percorso degli studi.

Piano degli studi

Insegnamenti offerti

Sbocchi professionali

Il Master ha l’obiettivo di formare nuove figure professionali con formazione “trasversale” e competenze multidiscipinari, che possano operare efficacemente nel campo della previsione, prevenzione mitigazione e comunicazione del rischio idrogeologico. Esse potranno trovare inserimento anche nell'ambito di:

  • attività libero-professionali di consulenza tecnico-scientifica di diverse tipologie di Albi Professionali (dottori agronomi e forestali, geologi, paesaggisti, ingegneri, sempre nel rispetto dei rispettivi requisiti di ammissione);
  • impiego presso enti locali e agenzie (Comuni, Parchi naturali, Province, Regioni) e le strutture tecniche della Pubblica Amministrazione (ad es.: Autorità di bacino, centri di protezione Civile, Comuni Province, Istituzioni pubbliche preposte alla mitigazione del rischio idro-geologico, nonché presso gli uffici dell'Unione Europea e delle Organizzazioni Internazionali) con funzione di assistenza tecnico-amministrativa e di indirizzo e pianificazione nelle politiche di lotta al dissesto idrogeologico.

Preiscrizione

Il master è aperto a laureati con percorso di studi quinquennale in discipline agrarie e forestali, ingegneristiche, ambientali, giuridiche e in architettura, scienze umane, comunicazione.

  • Preiscrizione online: dal 28 maggio al 27 agosto 2018
  • Criteri di selezione: voto di laurea, altri titoli valutabili (pubblicazioni, esperienze lavorative, attività di ricerca, corsi di specializzazione) e colloquio
  • Pubblicazione graduatorie: 4 settembre 2018

Manifesto degli studi

Preiscriviti qui

Copyright

 

Foto: Carmen Buffa

Feedback / richiesta info