Skip to content

Free University of Bozen - Bolzano

UniNews

Anche unibz nel progetto FARm

La Facoltà di Scienze della Formazione sarà coinvolta nel progetto che punta a creare una filiera dell’agricoltura responsabile in Trentino - Alto Adige, Lombardia e Veneto

Creare un modello di collaborazione a rete pubblico-privato finalizzato alla prevenzione dello sfruttamento lavorativo in agricoltura. È questo l’obiettivo di FARm, il progetto presentato lunedì 29 luglio all’Università di Verona che ha ricevuto un finanziamento di 3 milioni di euro dall’Unione Europea attraverso il fondo Asilo migrazione e integrazione – Fami – gestito dai Ministeri dell’Interno e del Lavoro. A questo progetto prenderà parte anche la Libera Università di Bolzano.

“La ricerca mira a combattere lo sfruttamento diffuso e il sistema di caporalato illegale in agricoltura, una pratica di reclutamento e impiego illegale, soprattutto di rifugiati, che rappresenta una realtà per 430.000 persone”, spiega Susanne Elsen, che coordina le attività di ricerca di unibz all’interno di FARm. “Assieme agli altri attori del consorzio universitario guidato dall’ateneo veronese, il nostro obiettivo è creare sistemi di intervento efficaci per migliorare le condizioni di lavoro in agricoltura nelle regioni del Veneto, Trentino - Alto Adige e Lombardia”, aggiunge la docente della Facoltà di Scienze della Formazione.

Il progetto FARm intende valorizzare un modello di rete pubblico e privato nelle tre regioni che presentano sistemi produttivi agricoli avanzati e simili condizioni di sviluppo economico-sociale. Valorizzando una convenzione del diritto come strumento di prevenzione e non di sola gestione del conflitto giudiziario, il progetto propone un modello di collaborazione a rete pubblico-privato finalizzato alla prevenzione dello sfruttamento lavorativo in agricoltura.

FARm coinvolge, oltre a unibz e alla capofila, l’Università di Verona, anche l’Università di Trento. Per l’Alto Adige, partner di progetto è l’associazione La strada-Der weg onlus di Bolzano. 

(zil)

Feedback / richiesta info