Skip to content

Free University of Bozen - Bolzano

Educazione Permanente – Processi e Progetti educativi e di sviluppo, con un focus specifico sull’Alto Adige

Text

La macro area di ricerca Pedagogia generale e sociale, storia della pedagogia, pedagogia sperimentale), sviluppa i temi dell’Educazione Permanente a partire dalle prime età della e, più in generale, la formazione per l’intero corso della vita (Lifelong Learning), nei differenti contesti di formazione e di esperienza (Lifewide Learning), in senso profondo, quanto ad ancoraggi affettivo-emotivi e cognitivi, valori, appartenenze in senso intergenerazionale e culturale (Lifedeep Learning).

Campo privilegiato di applicazione sono: i contesti educativi formali (le scuole, in particolare scuola dell’infanzia e primaria), non formali (famiglie, centri gioco, associazioni, chiese, opportunità educative e culturali del territorio) e informali (cultura diffusa, personal e mass media).

Il focus specifico relativo all’Educazione Permanente (EP) in Alto-Adige affronta:

  • lo studio dell’evoluzione dell’EP con attenzione al sistema delle offerte formative in ambito scolastico, socio-educativo e socio-assistenziale. Descrizione e documentazione di tale sviluppo; analisi e prospettive;
  • lo studio dell’EP a partire dalle prime età della vita e per l’intero corso di vita, a partire dalle prime scuole e dal sistema formativo non formale. Descrizione e documentazione di tale sviluppo (piccole scuole, scuole nelle catacombe, ecc.); analisi e prospettive.
  • lo studio dei percorsi formativi di orientamento e di ingresso nel mondo del lavoro e Educazione in età adulta. Documentazione e prospettive per il futuro;
  • lo studio dell’EP in contesto di migrazioni: dislocazione di identità personali in differenti luoghi, appartenenze multiple, concezioni della vita. Descrizione e documentazione. Il futuro della comunità dell’Alto-Adige;
  • l'EP e costruzione di uno spazio pubblico come cittadinanza locale e globale. Il futuro della comunità dell’Alto Adige: rappresentazioni e metafore di cittadinanza.

Coordinatrice: Prof. Liliana Dozza

Feedback / richiesta info